animazione digitale

Tec Attack 03

Istruzioni per creare una mongolfiera di cartapesta

Segui le istruzioni per creare il tuo manufatto

Prepara: Sistema dei fogli di giornale o della carta per imballaggi come base per il piano di lavoro, servirà a non sporcare.
Attrezzi da lavoro: Forbici, un pennello (le dimensioni del pennello? quello che trovi a casa).
Palloncino e supporto per creare la mongolfiera.
Utilizzo di una tazza da latte, per poggiare il palloncino durante le fasi di lavorazione.
Fase n. 1: Ritaglia o strappa striscioline da quotidiani o riviste.

Fase n. 2: Gonfia il palloncino, annodalo e poggialo sulla tazza.

Fase n. 3: Prendi la colla, che avrai già preparato, con farina zucchero e acqua (vedi ricetta riportata sotto). Riponine un paio di cucchiaini in una tazza, aggiungi un po’ d’acqua, per diluirla appena. Non dimenticare di richiudere il barattolo e di riporla in frigo.

Fase n. 4: Aiutandoti con un pennello, spalma la colla sul palloncino, in maniera da ricoprire tutta la superficie.
Fase n. 5: Incolla le striscioline di carta sul palloncino, facendole aderire per bene e avendo cura di ricoprire ogni spazio vuoto.
Fase n. 6: Passa la colla con il pennello sopra le striscioline che hai già incollato, cosicché possano aderire meglio.
Fase n. 7: Incolla un altro strato di striscioline di carta in modo da sovrapporle a quelle sottostanti. Cambia il verso e la posizione delle striscioline, così da rendere la mongolfiera più robusta. Ripeti la successione: colla e un altro strato di carta (fai in modo di sovrapporre almeno 3 strati di carta).
Fase n. 8: Dopo aver sovrapposto i tre strati di carta, aiutandoti con le mani, prendi la colla e passala uniformemente su tutta la struttura realizzata (in questo modo rafforzi ulteriormente la mongolfiera).
Fase n. 9: Metti il tuo manufatto in un posto asciutto, riposati e aspetta che si asciughi per bene (serviranno almeno 8 ore).
Fase n. 10: Ripeti le fasi n.7, 8 e 9 fino a ottenere una struttura di almeno 6 strati di carta.

Colla fatta in casa

Preparazione: farina, acqua, zucchero, pentolino, un cucchiaio, un vasetto in vetro con coperchio ermetico.
Per la preparazione della colla serve l'aiuto di un adulto.

Primo ingrediente: farina 00 o quella che trovi in casa – 50 g (grammi).
 
Se non possiedi una bilancia, tranquillo, riempi una tazzina da caffè.
Versa la farina in una ciotola.
Secondo ingrediente: 3 cucchiaini di zucchero.
Terzo ingrediente: Acqua 250 ml (millilitri).
Se non hai un recipiente graduato, utilizza una tazza, riempila quasi del tutto di acqua
Versa l’acqua un po’ alla volta e mescola evitando di formare i grumi.
Dopo aver versato tutta l’acqua e mescolato per bene, lascia il posto a un’adulto per mettere sul fornello il composto ottenuto.
Infine l’adulto verserà lentamente il composto in un pentolino facendo attenzione che risulti fluido (senza grumi)-
Cuocere a fuoco lento e mescolare per evitare che il composto si attacchi al pentolino (ADULTO).
Dopo circa tre minuti la colla sarà pronta!
n.b. Se la colla è troppo densa, aggiungi un po’ d’acqua!
Infine metti la colla in un contenitore o vasetto con coperchio ermetico, riponi il tutto in frigo (consumare la colla al massimo per tre giorni, poi conviene buttarla). Quando decidi di utilizzarla, se è diventata troppo dura, prova ad aggiungere un po’ d’acqua e mescola per bene.